top of page

IL TEAM DI ETICA_MENTE

Guida, ispirazione e supporto

Cristina_Kosanic.jpg

CRISTINA

Presidente, Docente e Facilitator

KOSANIC CRISTINA

cristina.kosanic@gmail.com

Sono un’anima in viaggio. Un essere umano in divenire. Sono una coscienza che fa esperienza della separazione per tornare all’unità. In questa vita abito un corpo femminile, faccio l’avvocato, ma in realtà sono una ricercatrice spirituale ed un’insegnante e mi dedico con amore e servizio a costruire un nuovo mondo etico e fatto di cooperazione ed unione.

 

La mia missione è accendere la fiamma dell’evoluzione spirituale, guidare coloro che ne hanno bisogno verso la libertà e la realizzazione della propria vera natura interiore (Anima), facilitando il processo di integrazione della personalità attraverso le tecniche della Saggezza antica. Sin dalla tenera età mi sono sempre sentita “diversa”. Una diversità che si è sempre più accentuata, a volte scontrandosi con i modelli della cultura e della società in cui sono nata, a volte creando nuove visioni e guarigioni spontanee. Ribelle e libera fin da piccola, mi sono subito appassionata della profondità della psiche umana, delle possibilità insite all’interno di ogni uomo.

 

Laureata in Giurisprudenza nel 2001 ed iscritta dal 2006 all’Albo degli Avvocati di Trieste, nel 2011 mi sono avvicinata al percorso Reiki accedendo al Primo e Secondo Livello, frequentando negli stessi anni anche corsi e workshop di percezione sensitiva. Nel 2013 ho iniziato a studiare la filosofia orientale e la sua ancestrale conoscenza della vita e dell’uomo, partendo dall’India; così nel 2014 ho deciso di ampliare la mia conoscenza in merito alla spiritualità Indiana ed ho scelto di frequentare il Centro Studi Bhaktivedanta, fondato da Marco Ferrini, grande Guida spirituale a cui sempre sarò grata, imparando la devozionalità (devotional service) in maniera pratica.Nel 2018 mi sono avvicinata all’International Initiation School di Cristiana Caria e Franco Bertoli, che ho iniziato a frequentare regolarmente nel 2019, ricavato importantissime conoscenze e realizzazioni legate alla mia passione per l’Astrologia esoterica e la Numerologia esoterica, di cui nel 2022 sono diventata insegnante.

 

In questo mio viaggio ho realizzato che nell’ottica di una proficua integrazione tra il sapere occidentale e quello orientale, mantenendo consapevolezza e rispetto delle similitudini, ma anche delle diversità di ciascuna cultura, si può giungere ad una sintesi che offre i fondamenti della scienza dell’agire in armonia alla propria vera natura. I mistici di tutti i tempi hanno sempre visto e descritto una relazione profonda ed interdipendente tra le varie componenti del cosmo.

 

Questa concezione della realtà, dimostrata ed accettata anche in ambito scientifico, risulta per molti aspetti vicina alle visioni del mondo delle grandi tradizioni orientali, nonchè agli insegnamenti di Pitagora. La tradizione psicologica vedica, unita alla numerologia esoterica, può fornire conoscenze e metodi che favoriscono concretamente lo sviluppo armonico della personalità, l’elevazione della coscienza, la conciliazione degli opposti e l’armonizzazione degli elementi inconsci con l’io ed il sè, ripristinando un rapporto integrato e benefico tra sentimenti e pensiero, intuizione e ragione, profonde istanze inconsce e razionalità operativa.

In tutto questo io mi trovo in un continuo processo giornaliero che mi conduce a lavorare su me stessa, continuare la Grande Opera al fine di operare la fusione tra Intelligenza, Amore, Servizio e Illuminazione. Dopo aver appreso le basi della Spiritualità Indovedica e della Scuola Arcana, con Monica, Kathya e Marta abbiamo creato il nostro progetto per la Nuova Era: ETICA_MENTE APS, al fine di diffondere con Amore e Spirito di Servizio ogni genere di conoscenza che ha trasformato positivamente la nostra vita.

FOTO IIS.jpg

MONICA

Vice Presidente, Docente e Coach

TRATTER MONICA CV

monica@mtlogos.net

La parola d’ordine è INTEGRARE. Il mio obiettivo è quello di supportare l’individuo nell’integrazione, in modalità LEAN e AGILE, dei propri talenti e potenziale con esperienze e conoscenza. I talenti sono esattamente il contributo che ciascuno di noi porta nel mondo ovvero nel proprio gruppo sociale, professionale o sportivo, allo scopo di evolvere e raggiungere gli obiettivi del proprio progetto di vita. L’esperienza, apparentemente distinta, che ho fatto nel mio percorso di vita personale, professionale e sportivo, mi ha insegnato prima di tutto a dare priorità all’ascolto interiore. Ne ho compreso solo successivamente lo scopo, ovvero quello di individuare quali sono i miei talenti ma anche gli aspetti sfidanti sui quali devo lavorare per raggiungere il mio potenziale e i miei obiettivi. Queste esperienze, che ognuno di noi fa nel corso della propria esistenza, non è altro che un viaggio alimentato e trasformato dalle relazioni personali e professionali. È attraverso la relazione con l’altro che impariamo ad osservare in maniera panoramica (visione olistica), prendiamo atto del punto in cui siamo nel qui ed ora, individuiamo gli strumenti a nostra disposizione, facciamo pulizia di ciò che man mano non serve più, eliminiamo gli sprechi e riorganizziamo e rischeduliamo costantemente. Questa modalità non è altro che il famoso metodo Kaizen ovvero il metodo Toyota, azienda automobilistica giapponese conosciuta in tutto il mondo. La visione orientale del mondo e dunque anche del metodo Kaizen e 5S Lean, ha alla base un concetto fondamentale ovvero la condizione sine qua non che tutto è connesso. Si parla di flussi e di cambiamento continuo, il così detto cambiamento buono (Kai-Zen).

 

Questa visione aveva già attirato la mia attenzione nel 2018, anno in cui ho iniziato a studiare le antiche tradizioni attraverso la International Initiation School di Carpi (Dott.ssa Cristiana Caria e Franco Bertoli) diventando Insegnante di Numerologia Esoterica e Facilitator in Sq Leadership e Alchimia Interiore. Durante questo percorso mi sono appassionata in materie come Sviluppo Maieutico dell’Intuizione, Meditazione e Concentrazione e ogni altra disciplina che mi aiutasse a comprendere come funziona l’individuo. In particolare, ho appreso come aiutarlo a stimolare il processo intuitivo accedendo alla terza intelligenza, SQ, come unione tra intelligenza intellettuale (IQ) e intelligenza emotiva (EQ). Attraverso lo studio del Coaching e del Counseling Umanistico Organizzativo Aziendale con Aspic di Padova ho invece appreso come supportare le aziende e le organizzazioni a sostenere la crescita delle persone come risorse fondamentali. I momenti di difficoltà emotive, i disagi e le insoddisfazioni influiscono sulle prestazioni e rallentano il processo di crescita formativa e produttiva delle persone. Ecco che il benessere individuale e del Team diventa uno strumento per valorizzare talenti e potenziale allo scopo di raggiungere la performance (Performance=Potenziale-Interferenze). Nasco come logistico e come co-pilota di rally, grazie ai quali ho imparato e messo in pratica concetti come disciplina, organizzazione, affidabilità, programmazione, fiducia, etica, passione e rispetto, ma durante il mio percorso di vita, è proprio attraverso lo studio delle antiche tradizioni che ho potuto integrare la mia parte di personalità con la mia parte più elevata, ovvero la parte con la quale, attraverso l’intuizione, sono costantemente connessa con il tutto. Comprendere in ogni momento cosa fare, senza lasciarsi condizionare da logica ed emozioni (LIMITANTI!) è fondamentale per il raggiungimento del proprio potenziale e dei propri obiettivi. Ecco perché ho sentito fortemente di fare il docente, insegnando discipline sia sportive che logistiche, integrando l’insegnamento con una modalità olistica alla base della quale c’è la visione panoramica dei flussi, qualsiasi essi siano: sportivi, di vita quotidiana, professionali ecc. Nel 2023, insieme ad altre tre colleghe ho fondato Etica_Mente associazione di promozione sociale per portare questa modalità nel mondo attraverso corsi, laboratori, workshop e consulenze (https://www.eticamenteaps.it).

KATHYA.jpg

KATHYA

Soul Facilitator e Specialista in Arti Cinematografiche

SCAGLIOLA KATHYA

kathyanut@yahoo.com.au

Nasco a Borgo Val di Taro (PR), ma le mie radici affondano in due culture in apparenza molto simili ma con valori completamente differenti e per i miei primi dieci anni di vita, sono stata una nomade in questi due paesi, l'Italia del nord e del centro e la Spagna in particolar modo l'Andalusia con qualche incursione in Catalogna.

Questi viaggi e spostamenti sono stati la spinta e il motore ad una continua ricerca d’armonia ed equilibrio interiore. 

Ho trovato così nella creazione d'immagini attraverso la mia esperienza lavorativa, il filo conduttore che potesse unire quelle sfumature all'apparenza opposte in forme diverse d'espressione, attraverso documentari, il cinema e la televisione.

Ho poi spaziato nel campo del turismo mettendo così piede anche in altri luoghi ricchi di storia  e che hanno visto la nascita di antiche e misteriose civiltà.

Tutto questo ha alimentato sempre di più la mia ricerca portandomi a frequentare corsi fino all'incontro con l'International Initiation school dove sono diventata un Soul Facilitator immergendomi nel potere della simbologia, della “magia” dei numeri, dell’astrologia ma sopratutto nelle vibrazioni del colori.

Colori che tutti insieme non sono altro che le sfaccettature della luce, colei che permette la vita e che illuminando crea anche l’ombra, importantissima della fotografia, perché è quella che da profondità e dimensione ma che nel suo insieme, ci permette di sondare e percepire il nostro inconscio, perchè è nell'istante in cui smettiamo d'apprendere basandoci su cio che pensiamo di capire, che si aprono nuovi mondi dove i simboli animandosi indicano direzioni mai considerate.

Questo accade a me quando osservo un tema numerologico o astrologico, perchè è come se fossi presa per mano e fisicamente entrassi in uno showreel, dove osservando e descrivendo ogni singola immagine mi venisse rivelato un messaggio da consegnare.

MARTA_edited.jpg

MARTA

Mental Coach

Etica dello Sport 

MARAGNO MARTA

marta@martamaragno.com

Marta Maragno di Padova ha partecipato, per piu’ di vent’anni, a sport e gare di fuoristrada estremi iniziando a 18 anni con il suo primo Raid africano in Tunisia per poi partecipare ad un Corso di Avventura e Sopravvivenza che le ha permesso di superare le situazioni piu’ difficili ed estreme durante le sue spedizioni. E’ stata la prima donna e il piu’ giovane Istruttore di fuoristrada della Federazione Italiana Fuoristrada a soli 23 anni. Ha partecipato alle selezioni nazionali del Camel Trophy vincendo il titolo di Spirit Award per poi entrare a far parte del Team italiano per l’organizzazione delle selezioni internazionali. Campionessa italiana di orientamento e regolarita’ di fuoristrada, ha ottenuto ottimi risultati in gare internazionali di fuoristrada estremo essendo quasi sempre l’unica donna partecipante. tra le principali il "Warn Transylvania Trophy”, il "Warn Marocco Trophy" il !Sime Frontier Malaysian Kombat”, il Petronas Trans-Sahara Expedition, Ha rappresentato l’Italia alla Fillraven Polar Adventure, una gara di sleddog (cani da slitta) in Lapponia portando la nostra nazione sul gradino piu’ alto del podio. Appassionata di moto dall’eta’ di 17 anni, ha attraversato la Malaysia in sella ad una Suzuki Dr 350 e ha collaborato con le piu’ importanti case motociclistiche italiane. Ha inoltre effettuato gare di endurance in go-kart (24 ore non stop), Sidecar cross, quad e sport quali paracadutismo, canyoning, rafting sulle rapide del fiume Reventasson in Costa Rica, bungee jumping (salto con l’elastico), flyboard e snowboard e sci a livello agonistico. Ha aperto assieme a Land Rover una scuola di guida in fuoristrada in Costa Rica e attualmente pratica hochey su ghiaccio collaborando con l’Asiago hochey.

CHI SONO?

Sono MARTA MARAGNO, una donna felicemente sposata, mamma di un ragazzo adolescente, una donna dallo spirito libero e creativo, che ha sempre seguito le proprie passioni e perseguito i propri sogni 3 sono i pilastri della mia vita: AMORE per tutto quello che faccio PASSIONE per i Motori, per l'Avventura e per lo Sport LIBERTA' di essere me stessa e di seguire il mio sentire/istinto. A soli 23 anni sono diventata istruttore di guida in fuoristrada aprendo la strada al mondo femminile. Dal 1998 ho collaborato con aziende di formazione come coach per i corsi Outdoor di Team Building, organizzato fiere e presentazioni stampa con le piu' importanti case motociclistiche e automobilistiche e test drive (Aprilia, Ducati, Bimota, Jeep, Land Rover Costa Rica) Amante della Natura e dell'Avventura ho sempre superato ogni tipo di sfida e raggiunto i miei obiettivi trasformando le mie passioni in professione. Camel Trophy, Raid Africani, Corsi di Sopravvivenza, gare di fuoristrada estremo , 24 ore di go-kart , sidecar cross e gare con i cani da slitta mi hanno accompagnata per gran parte della mia vita ottenendo sempre ottimi risultanti.

bottom of page